Libri ed editoria

Ricomincio dai libri 2017

Lo scorso weekend si è tenuta a Napoli la quarta edizione della fiera Ricomincio dai libri, che per il 2017 ha lasciato la storica sede di San Giorgio a Cremano per occupare la suggestiva cornice dell’Ospedale della Pace, in pieno centro cittadino.

foto a

Ricomincio dai libri nasce nel 2014 come iniziativa delle tre associazioni radicate nel territorio La Bottega delle parole, Librincircolo e Arenadiana. L’obiettivo era di creare un’occasione d’incontro per le numerose realtà editoriali che animano un territorio sì ricco di cultura, ma drammaticamente spoglio di eventi e fiere.

Ma Ricomincio dai libri non è solo una fiera: è sopratutto un momento di festa, l’occasione per incontrarsi ed entrare in contatto per chi la cultura la fa e chi ama fruirla. Un confine tra personalità che diventa sempre più sfumato nel mondo culturale attuale, in cui la blogosfera, instagram, Youtube diventano nuovi universi in cui parlare di cultura.

Quest’anno il trio associativo originario ha unito le forze con altre due realtà, la Cooperativa Sociale Sepofà e l’associazione culturale Parole Alate, trovando una nuova casa cittadina per l’evento : l’Ospedale della Pace, una suggestiva costruzione di metà del 1500. La storia particolare dell’edificio è rappresentativa del grande incrocio culturale della città partenopea: nasce come palazzo nobiliare, poi diventa un Ospedale dei Frati dei frati Ospedalieri di San Giovanni di Dio. Caratterizzato da un’architettura tra il rinascimentale e il gotico, era destinato alla raccolta di lebbrosi e appestati. Nel 2009 è stato dichiarato Patrimonio dell’Unesco.

foto b

Gli stand e la prima sala per le presentazioni, lo “Spazio De Filippo” erano collocati al piano superiore, detto Sala del Lazzaretto: gli alti camminamenti posti a grande altezza dal suolo ricordano ancora quando quel luogo era il principale punto di raccolta degli ammalati.

Tenendo fede all’impegno di fungere da luogo d’incontro per produttori e fruitori di cultura, il programma della fiera è ricchissimo e offre molte diverse possibilità: non solo presentazioni di editori grandi e piccoli, ma anche attività per bambini, corsi di poesia in napoletano e non,  incontri dedicati alla storia e alle leggende che avvolgono la città.

A rendere l’idea bastano i due eventi, diversissimi tra loro, a cui ho preso parte nella giornata di domenica: la presentazione del libro fotografico dedicato al Parco Sommerso di Baia (pubblicato dall’editore Valtrend) e quella dell’ultimo libro di Tommaso Pincio, Panorama.

IMG_20171001_112929
L’autore Vincenzo Maione durante la presentazione del libro Parco Archeologico Sommerso di
Baia
IMG_20171001_123348
Tommaso Pincio durante la presentazione di Panorama (NN Editore)

Sono una bella sintesi dello spirito della fiera: non  c’è solo l’attenzione al territorio campano e ai suoi segreti, ma anche un respiro nazionale verso le nuove uscite. L’ultimo titolo di Pincio ha fatto da spunto per un’interessantissima conversazione che ha coinvolto i temi dei social network, del ruolo di tanti generi di corrispondenza (produzione culturale eterna e multiforme) e della memoria.

Verso sera, nel grande cortile al piano terra, c’è stato un momento musicale e di lettura dedicato a Napoli, al suo presente e al suo passato. All’ingresso dell’Ospedale, erano esposti in serie pannelli fotografici dedicati alla storia delle Quattro Giornate di Resistenza di Napoli: e non a caso il tema conduttore dell’intervento di Luca Delgado e dei Quartieri Jazz era quello di una Quinta Giornata, il sogno di un nuovo momento di lotta che possa unire tutti e tutte in difesa della propria città e del proprio patrimonio.

foto c
Luca Delgado e i Quartieri Jazz

 

Un pensiero riguardo “Ricomincio dai libri 2017”

Rispondi a wwayne Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.